Vai al contenuto principale

titolo
Record mondiale di luminosita' all'acceleratore di particelle SuperKEKB in Giappone
target
totem,dipartimento,ppim
data_pubblicazione
26-06-2020
testo
Alle 13.34 del 15 Giugno 2020 ora italiana, l'acceleratore SuperKEKB, nel laboratorio KEK a Tsukuba in Giappone, ha stabilito un nuovo record mondiale, raggiungendo la luminosita' istantanea di 2.22x10 alla 34 cm-2 s-1. Il precedente record di luminosita' era detenuto dal Large Hadron Collider (LHC) del CERN di Ginevra con 2.14x10 alla 34 cm-2 s-1.
La luminosita' di un acceleratore esprime la capacita' dell'apparato di produrre collisioni tra particelle e pertanto rappresenta uno dei principali elementi per ottenere nuove scoperte nel campo della fisica.
In SuperKEKB avvengono collisioni tra elettroni e positroni ad un'energia prossima alla massa della risonanza Y(4S) (10.58 GeV) dove e' copiosa la produzione di mesoni B, D e di leptoni tau. L'esperimento Belle II ha come obbiettivo principale la ricerca di effetti di nuova fisica, al di la' del Modello Standard, nella produzione e nel decadimento di tale particelle. Belle II e' il risultato di una collaborazione internazionale di circa 1.000 fisici e ingegneri provenienti da 115 universita' e laboratori di 26 Paesi. L'Italia partecipa attraverso l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e le Universita' collegate, tra cui la Sezione di Perugia INFN e l'Ateneo perugino.
In allegato tutto il testo del comunicato stampa.
docsrefs
,1990,
Vai a inizio pagina
Sommario