Vai al contenuto principale

titolo
Nanofilamenti di DNA per la terapia antitumorale
target
totem,dipartimento,ppim
data_pubblicazione
07-02-2019
testo
Un recente studio biofisico compiuto da un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Perugia (Prof. A. Paciaroni, Prof. C. Petrillo, Prof. F. Sacchetti, Dr. F. Bianchi) e dell'Istituto Officina dei Materiali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IOM-CNR) (Dott. L. Comez), nell'ambito di una collaborazione internazionale, ha caratterizzato l'interazione tra la molecola antitumorale Actinomicina D (ActD) con alcune strutture non canoniche del DNA umano.
Tale ricerca, che e' stata pubblicata nella prestigiosa rivista internazionale Nucleic Acids Research, fornisce dati utili per lo sviluppo di farmaci antitumorali "intelligenti", ossia con elevata seletivita'.
Vai a inizio pagina
Sommario