Vai al contenuto principale

titolo
UNIPG@CERN 2017
target
totem,dipartimento,ppim
ultima_modifica
14-12-2017 10:41
testo
47 studenti iscritti al terzo anno del corso di laurea triennale in Fisica e agli anni del corso di laurea magistrale in Fisica dell'Universita' degli Studi di Perugia hanno partecipato alla visita didattica "UNIPG@CERN 2017" effettuata nei giorni 8 e 9 dicembre 2017 al CERN.
Il CERN (Organisation europeenne pour la recherche nucleaire) e' il laboratorio internazionale situato a Ginevra (Svizzera) che ospita l'acceleratore di particelle piu' energetico ad oggi, il Large Hadron Collider (LHC), e che e' sede di esperimenti e collaborazioni di fisica delle alte energie e delle interazioni fondamentali, parte delle quali vedono partecipi numerosi ricercatori del Dipartimento di Fisica e Geologia dell'Universita' di Perugia e dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Perugia.
La visita, organizzata dai docenti dei corsi di laurea in fisica, G. Anzivino e V. Vagelli, e da ricercatori dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, M. Duranti, ha permesso agli studenti di visitare il centro di ricerca nell'arco di due intere giornate. Gli studenti hanno avuto l'opportunita' di visitare in particolare le infrastrutture e i centri di analisi delle collaborazioni e degli esperimenti strettamente legati alle attivita' locali, approfondendo tematiche e problematiche specifiche di diverse linee di ricerca attuali e dei relativi apparati sperimentali, come la fisica agli acceleratori adronici (CMS), la fisica del sapore (NA62), la fisica dei raggi cosmici nello spazio (AMS-02) e la fisica nucleare (n-TOF).
Gli studenti hanno potuto beneficiare di seminari dedicati e di discussioni in prima persona con i ricercatori coinvolti nelle attivita' di ricerca, per poter "toccare con mano" le problematiche e le dinamiche relative alla ricerca in fisica in medie e grandi collaborazioni.
Si ringraziano i gruppi di ricerca locali delle collaborazioni AMS-02, CMS, NA62, n-TOF e la sede locale dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare per i finanziamenti forniti

Vai a inizio pagina
Sommario